3D digital CT scan

Cos’è la TAC dentale 3D?

La TAC (Tomografia Assiale Computerizzata) dentale 3D è una tecnica innovativa che si utilizza per ottenere immagini tridimensionali dei denti, delle ossa mascellari, dei tessuti molli e della traiettoria dei nervi di un paziente.

Si differenzia dalla radiografia panoramica (conosciuta anche come ortopantomografia o ortopantomogramma) poiché quest’ultima restituisce immagini in 2 dimensioni, non in 3 dimensioni come la TAC 3D.

La TAC dentale 3D è uno strumento importantissimo a livello diagnostico perché permette al dentista di realizzare uno studio radiologico completo della bocca del paziente, dandogli la possibilità di pianificare un eventuale intervento con molta precisione prima di realizzarlo.

La TAC dentale 3D, infatti, viene utilizzata specialmente per:

  • chirurgia orale: quando bisogna realizzare un’estrazione (denti del giudizio, cisti, tumori, etc.) il dentista può valutarne la posizione esatta e pianificare l’operazione nei minimi dettagli e con la massima precisione
  • parodontologia: nel caso di alcuni interventi è prima necessario assicurarsi che il paziente disponga di una quantità sufficiente di osso
  • implantology: grazie alla TAC 3D è possibile studiare minuziosamente la struttura ossea del paziente per determinare la posizione esatta dove l’impianto sarà collocato

Quali sono i vantaggi della TAC dentale 3D?

Questo strumento diagnostico emette molte meno radiazioni rispetto a una TAC convenzionale, e può essere realizzata in un tempo molto minore.

Il risultato della TAC 3D è immediato, così che il dentista può subito valutare le immagini acquisite; individuare eventuali patologie problematiche risulta molto più semplice poiché la TAC 3D segnala con precisione attraverso diverse scale cromatiche le aree interessate.

Nel nostro studio dentistico per le TAC dentali 3D utilizziamo lo scanner Rayscan Alpha.

en_GBEnglish (UK)